L’Anzio ottiene 5 punti contro il Fiumicino. Domenica visita al Latina. Esordio in serie A per Alberto Grassi

Vittoria e anche punto di bonus per il Rugby Anzio Club nella seconda di ritorno del campionato nazionale nazionale di serie C1. Opposta al Fiumicino, la formazione di Angelo Gori ha ottenuto quello che voleva, un successo pieno per 29 a 10 che riporta i biancazzurri in seconda posizione a tre giornate dal termine della prima fase.
Dopo un inizio contratto, nel quale a stazionare con costanza nella metà campo avversaria erano proprio gli ospiti, l’Anzio andava vicino a sbloccare il risultato al sedicesimo, con una punizione di Santarcagelo che terminava la sua corsa a fil di palo. Cinque minuti dopo arrivava la prima meta anziate, ad opera di Tumbarello che era lesto a sfruttare una ripartenza veloce da una palla persa dagli avversari per andare a schiacciare l’ovale vicino alla bandierina. Con la RAC avanti 5 a 0, il match proprio a fine primo tempo si innervosiva e il direttore di gara combinava due rossi, uno per parte, che lasciava le due squadre in quattordici.
In apertura di ripresa si rifaceva sotto il Fiumicino, prima con un piazzato e poi con una meta arrivata grazie ad un buco al centro lasciato dalla difesa. E’ stata l’unico momento difficile per i padroni di casa, che hanno potuto contare anche sugli innesti provenienti dall’Under 18. Sotto per 10 a 5, l’Anzio reagiva con veemenza e ritornava avanti grazie ad una realizzazione di Giorgetti nata da un’azione di touche. Il parziale arrivava sul 15 a 10 grazie ad una punizione ancora di Santarcangelo, che poi a sua volta andava in meta su una percussione centrale che trovata totalmente impreparata la difesa avversaria. Avanti per 22 a 10, Colaiacovo all’esterno riusciva a marcare anche la quarta segnatura (quella che vale il punto di bonus) sorprendendo una retroguardia del Fiumicino ormai smobilitata.
Con questi cinque punti l’Anzio sale al secondo posto a quota 15, in compagnia del Latina che domenica ha vinto in casa del Roma Urbe per 20 a 15, mentre il Frascati ha mantenuto l’imbattibilità superando per 20 a 12 il Segni. Dietro seguono Segni e Fiumicino a 12, ultimo Roma Urbe a 10. Proprio Latina e Anzio si incontreranno questa domenica (inizio ore 14,30) per un match che si preannuncia molto equilibrato (all’andata terminò in pareggio). In campo anche Segni contro Fiumicino e Roma Urbe contro Frascati.
Il weekend trionfale del Rugby Anzio Club si è completato con le due vittorie dell’Under 14, 24 a 7 contro il Lanuvio e 34 a 7 contro i padroni di casa del Latina. Domenica invece l’Under 16 ha sconfitto per 18 a 12 il Pomezia-Torvaianica. Impegno amichevole anche per l’Under 6, i più piccoli del vivaio anziate, che hanno disputato delle partitelle di allenamento insieme alle rappresentative di Latina e Torvaianica.
Gli impegni del fine settimana vedranno, l’8 dicembre, le formazioni Under 6 e 8 partecipare al Torneo Invictus a Roma, mentre domenica alle 11 l’Under 16 ospiterà l’Arnold Rugby sul campo di Lanuvio, e l’Under 18 in campo a Ostia alle ore 12. Il Primo XV invece giocherà come detto alle 14,30 a Latina.
E’ stata una domenica da ricordare, infine, anche per il ventenne Alberto Grassi, figlio di Franco (il preparatore atletico della squadra) e tesserato per il Rugby Anzio Club. La giovane seconda linea dopo un periodo di stop a causa di un infortunio ha esordito da titolare in serie A (nel girone 4) in occasione del match de L’Aquila Rugby contro il Pesaro, conclusosi con la vittoria degli abruzzesi per 54 a 7.