Rac sconfitta a Roma e fuori dai play off. Si riprende il 17 gennaio

Ultima partita dell’anno amarissima per il Rugby Anzio Club, che perde nettamente in casa del Rugby Roma per 35 a 0 e vede sfumare anche le speranze di conquistare l’accesso ai play off promozione.
Una partita senza storia, che contrasta con la bella prestazione di Latina di soli sette giorni prima. Dopo due mete subite in apertura a causa di altrettanti errori difensivi, l’Anzio aveva anche avuto l’opportunità di rientrare in partita, con una meta di Contorno annullata dal direttore di gara che nel corso del match sanzionava anche tre gialli ai biancazzurri. Alla fine, complici anche molte assenze, la Rac cedeva di schianto uscendo sconfitta dal campo di Tor Tre Teste.
La contemporanea vittoria del Segni per 31 a 19 sul Villa Pamphili, già classificato alla seconda fase, di fatto estromette il Rugby Anzio Club dai play off. Infatti il Segni è terzo a 19 punti ed i biancazzurri quarti a 13, pertanto non ci sono possibilità di acciuffare l’ultimo posto utile per la promozione in serie B visto che nel migliore dei casi (bonus compresi) si possono racimolare quattro punti con una singola partita. A questo punto diventerà del tutto ininfluente l’ultimo match della prima fase del campionato, programmato al rientro dalle festività natalizie contro lo stesso Segni sul campo di Anzio, alle 14,30 di domenica 17 gennaio.
Il quindici di D’Agostino dovrà conquistarsi la permanenza in serie C1 in un girone che comprenderà anche Latina, Tivoli, Cus L’Aquila e una tra Rieti e Polisportiva L’Aquila, che si giocheranno tutto nell’ultima giornata.
Non è andata bene neanche all’Under 18, che ha perso sempre contro il Rugby Roma per 49 a 10. Nonostante il risultato, una buona prestazione per la formazione di Pomente che rispetto ad inizio stagione ha migliorato moltissimo sia nell’approccio alla gara che nelle singole fasi di gioco. Nonostante l’avversaria di spessore, la meta della bandiera ha sottolineato la voglia di migliorare di questa compagine.
Per l’attività del Rugby Anzio Club, se ne riparla direttamente al 10 gennaio, quando l’Under 12 inaugurerà il 2016 dei biancazzurri partecipando ad un concentramento.