La RAC inizia col piede giusto i playout. Battuto 20-8 il Cus L’Aquila

rac-acquila
Inizia bene il girone di play out per il Rugby Anzio Club, che nella prima giornata ha sconfitto in casa per 20 a 8 il Cus L’Aquila. Probabilmente non si è assistito alla migliore prestazione da parte dei biancazzurri in questa stagione, ma era importante partire col piede giusto e sotto questo punto di vista la squadra di D’Agostino ha pienamente assolto al suo dovere.
L’Anzio riusciva subito a mettersi sopra break segnando prima una meta con Bassi da azione di touche, quindi allungando sino all’8 a 0 grazie ad un piazzato di D’Eramo. Ad inizio secondo tempo il Cus L’Aquila riusciva però a pareggiare i conti anche in questo caso con una meta e una punizione. Sull’8 a 8 ancora un’azione di mischia nata da una touche consentiva ad Esposito di schiacciare in meta, stavolta trasformata da D’Eramo, che riportava avanti i biancazzurri per 15 a 8. A quel punto la RAC calava di ritmo e finiva per soffrire le iniziative degli ospiti, riuscendo però a tenere duro e anzi, nel finale, ad andare in meta ancora con Bassi, lesto a sfruttare un’indecisione della difesa avversaria. Marcatura che fissava il risultato sul 20 a 8 finale.
MATTIA BASSI“Se guardiamo solamente il tabellino, sicuramente è una vittoria importante ma abbiamo incontrato molte difficoltà in questo match. Siamo stati molto in affanno nel secondo tempo, sia a causa di due cartellini gialli subiti che anche a causa di un calo fisico che non ci ha permesso di esprimerci ai livelli delle prime battute di gioco – ha detto Mattia Bassi – comunque è un risultato che ci mette subito in buona posizione, anche se le trasferte finiranno per incidere sulle prestazioni di chi dovrà giocare fuori casa. Comunque in questo ultimo periodo, durante gli allenamenti, stiamo curando molto l’intensità”.
Domenica va in scena la seconda giornata, la RAC sarà di scena sul campo del Civita Castellana (inizio ore 14,30), già nettamente superata nell’ultima partita della prima fase ma che attualmente si trova in testa al raggruppamento di play out. Questo in virtù della vittoria in trasferta contro l’Old Pescara Rugby con più di quattro mete realizzate, che le ha fruttato cinque punti.
Sul canale You Tube Young TV il servizio sui risultati dell’ultima giornata di campionato della Rugby Anzio Club

Passando al settore giovanile, bella vittoria dell’Under 14 che ha sconfitto per 36 a 12 il Fiumicino, riscattando prontamente l’unico kappaò subito in campionato. Una vittoria e due sconfitte invece per l’Under 12 contro le due squadre messe in campo dall’Appia Rugby e il Pomezia. La squadra, decimata dai malanni di stagione, ha comunque tenuto sempre testa alle avversarie. Molto netta invece la sconfitta dell’Under 18, che era opposta in casa al Colleferro. Questa settimana l’Under 14 giocherà sabato a Tivoli contro il Nuovo Salario, mentre le categorie Under 8, 10 e 12 saranno ad Ardea per il Torneo Autiero.