Rugby Anzio Club, dalla sfida contro il Rugby Roma Club arriva un punto

rac-rrc
E’ ancora rimandato l’appuntamento con la prima vittoria in campionato per il Rugby Anzio Club, che dall’impegno casalingo contro il Rugby Roma Club ottiene un punto grazie al bonus difensivo, ma non riesce ad evitare la sconfitta per 24-18. Decisivo in tal senso un primo tempo sottotono, che ha reso vana la bellissima prestazione della ripresa nella quale la formazione biancazzurra è andata vicinissima a ribaltare il risultato e far suo il match.
La squadra capitolina, dopo una primissima fase di relativo equilibrio, sbloccava le marcature al secondo tentativo. Dopo una punizione fallita, al 16° arrivava un piazzato fischiato dal direttore di gara per un fuorigioco della difesa di casa per il 3 a 0. Ma era nella seconda parte della prima frazione di gioco che la Rugby Roma Club costruiva quel vantaggio poi difeso con i denti sino al termine. Al 22° la prima meta su un’azione al largo che valeva il 10-0, quindi al 32° da un’azione di touche e relativa mischia si assisteva la seconda marcatura su una bella apertura ai tre-quarti ed infine, proprio allo scadere di tempo, un’ingenuità difensiva che regalava ai romani anche la terza meta. In mezzo si sono registrati i due piazzati di Santarcangelo per l’Anzio, che fissavano il parziale sul 24 a 6.
Nella ripresa cambiava decisamente la musica. Un Anzio rivitalizzato anche dai cambi decisi dal tecnico D’Agostino per due volte riusciva ad andare in meta. Sfruttando in entrambi i casi altrettante ingenuità della difesa avversaria messa sotto pressione da un dominio costante del territorio, durato per tutto il secondo tempo. Prima Privitera, quindi Tumbarello portavano il punteggio sul 24 a 18 con oltre dieci minuti ancora da giocare. Ma la spinta si esauriva di fatto lì. Prima una punizione sbagliata, poi a pochissimi minuti dalla fine una palla persa a cinque metri dalla linea di meta (susseguente ad una mischia) condannavano l’Anzio alla quarta sconfitta. Che comunque, visto il distacco inferiore ai sette punti, se non altro portava un punto di bonus.

Di seguito l’intervista al tre quarti della Rugby Anzio Club, Giuseppe Marcoccio

Domenica i biancazzurri affronteranno l’ultimo match della prima fase, in casa del Civita Castellana che, tra le altre cinque squadre della poule 1 del girone G della serie C nazionale, sembra proprio quella maggiormente alla portata. Poi tre settimane di stop, per tornare in campo a fine novembre in vista della seconda fase.
Ecco la classifica del Campionato alla penultima giornata del girone di andata:

Pos   Squadra G. W T L GoalsDiff Pti Last 5
1 Fiumicino Rugby 0 0 0 0 0:00 0:0  
2 Rugby Anzio Club 0 0 0 0 0:00 0:0  
3 Rugby Club Latina 0 0 0 0 0:00 0:0  
4 Rugby FC Segni 0 0 0 0 0:00 0:0  
5 Rugby Roma Urbe 0 0 0 0 0:00 0:0  
6 Rugby Tusculum 0 0 0 0 0:00 0:0  
Passando al settore giovanile, si registra la netta vittoria dell’Under 14 contro il Latina. L’Under 16 ha perso contro il Frascati, riuscendo però a segnare una meta con il capitano Limiti al cospetto di una squadra di livello superiore. Buona prestazione anche per l’Under 12, che ha dato battaglia nel concentramento giocato contro Frascati, Roma e Lazio.

gallery

« 1 di 2 »