L’Anzio chiude in bellezza vincendo il girone dei play out. Sabato il trofeo Old “Città di Nerone”

Si chiude nel migliore dei modi la stagione del Rugby Anzio Club, che nell’ultima giornata del girone di play out per la permanenza in serie C1 vince anche contro la Polisportiva L’Aquila e conquista così il primo posto del raggruppamento. Un risultato comunque di prestigio, quello di esser arrivati al primo posto, che dimostra come la formazione di D’Agostino non solo meriti ampiamente la permanenza nel campionato nazionale di C1, ma che ci sono le basi il prossimo anno anche per ambire all’ingresso nella fase dei play off.
Il match tra due squadre (salve comunque da molto tempo) è stato combattuto, soprattutto nel primo tempo. Nonostante due inferiorità numeriche a causa di altrettanti cartellini gialli commissionati dall’arbitro, la formazione anziate riusciva ad andare a segno prima con Marcoccio e successivamente con Catalini. Di contro la Polisportiva L’Aquila metteva moltissima pressione e manteneva per larghi tratti il possesso dell’ovale, riuscendo a segnare su un’incomprensione difensiva avversaria l’unica meta del suo match, chiudendo il primo tempo sotto per 15 a 8.
Nella ripresa l’Anzio si trovava a fronteggiare anche la fatica, per fortuna che dopo una punizione siglata da D’Eramo che portava i suoi sul 18 a 8, oltre il break, arrivava la meta di Colaiacovo che chiudeva i conti sul 23 a 8 finale. Quattro punti in classifica, raggiunta la Polisportiva L’Aquila in vetta a quota 30 ma RAC prima in virtù del maggior numero di vittorie e dei successi nei due scontri diretti.
Nel finale grande festa per tifosi (veramente consistente il pubblico presente sugli spalti) e giocatori, al termine di una stagione faticosa ma condita da questa piccola ma significativa soddisfazione finale.
Nel fine settimana sono scese in campo due formazioni giovanili. L’Under 14 ha vinto entrambe le partite nelle quali è stata impegnata, 21 a 10 contro l’Aprilia e 24 a 17 contro il Fiumicino. L’Under 12, unita agli All Reds di Roma, ha perso per 7 a 1 contro il Lanuvio e pareggiato per 5 a 5 contro l’Ardea.
Terminata la stagione della prima squadra, si avvia verso la conclusione anche quella del vivaio. Sabato 14 maggio l’Under 14 sarà di scena a Frascati, mentre domenica mattina concentramento per le formazioni Under 8 e 10, e alle 12 ultima di campionato per l’Under 18 in casa contro l’Appia Rugby,
Sabato pomeriggio, a partire dal mattino, si terrà la settima edizione del torneo “Città di Nerone” riservato agli Old, uno degli appuntamenti di punta del rugby regionale per quanto riguarda gli over 35. Si inizierà alle ore 10 con l’appuntamento nella piazza centrale di Anzio per la visita ai musei cittadini. Alle 13,30 aperitivo di benvenuto al campo di Via Ardea, inizio partite alle 15 mentre alle 20 inizierà il terzo tempo e la cerimonia di premiazione.