La RAC travolge il Segni per 39 a 0. Domenica altra sosta

Clean sheet”, parafrasando una frase che va tanto di moda oggi nel calcio. Ovvero rete (o in questo caso linea di meta) inviolata per il Rugby Anzio Club, che nella seconda giornata della poule promozionetravolge in casa il Segni per 39 a 0, segnando cinque mete che valgono anche il punto aggiuntivo di bonus in classifica.
PRIMOXV
 
Partita dominata dai biancazzurri, ma combattuta perlomeno nella prima frazione di gioco. Dopo aver respinto una breve fiammata degli ospiti, l’Anzio andava a segno per la prima volta al 12° con Santarcangelo, che da una mischia chiusa (dove l’Anzio è stato nettamente superiore agli avversari) all’interno dell’area dei 22 riusciva a bucare la difesa avversaria per il 7 a 0. Nei minuti centrali del primo tempo si decideva sostanzialmente il match. Prima al 19° una punizione di Santarcangelo per il 10-0, quindi al 23° meta di Marcoccio dopo un eccellente offload di Giorgetti su una fulminea ripartenza dei tre-quarti. Di lì e nel giro di tre minuti l’arbitro estraeva addirittura quattro cartellini gialli, lasciando entrambe le squadre con due uomini in meno. In tutto le sanzioni commissionate dal direttore di gara nel match sono state sei. Allo scadere della prima frazione di gioco ancora meta Santarcangelo, che in uscita da un raggruppamento indovinava un break centrale andando a schiacciare in mezzo ai pali per il 22 a 0.
Nella ripresa, al 20°, arrivava la quarta meta (quella del punto di bonus) ad opera di Marcoccio, mentre prima del finale il punteggio si arrotondava con la terza meta di Santarcangelo e una punizione allo scadere, per il 39 a 0 conclusivo. 
 
E’ stata sicuramente una prestazione positiva da parte di tutta la squadra, è arrivato quello che cerchiamo da questa poule promozione, ovvero misurarci contro squadre di alto livello e toglierci anche qualche soddisfazione. Soprattutto sul nostro campo dove è difficile per tutti fare risultato”, ha detto l’allenatoreAngelo Gori.
Con questi cinque punti l’Anzio balza così al terzo posto della Poule Promozione. Gli altri risultati della seconda giornata hanno visto la vittoria del Frascati Rugby Club (l’unica ancora imbattuta) per 37 a 9 contro l’Arieti Rieti, mentre il Rugby Aquila ha vinto in casa per 8 a 3 contro il Frascati Union. In classifica Frascati Rugby Club primo a 10 punti, segue Frascati Union a 6, Rieti e Anzio a 5, L’Aquila a 4 e Segni ultimo a zero.
Nel prossimo weekend il campionato di serie C rimarrà fermo, si riprenderà il 5 marzo con la difficile trasferta della Rac in casa del Frascati Rugby Club.
 
Gli altri risultati delle giovanili hanno visto le sconfitte dell’Under 14 in casa contro il Torvaianica per 46 a 24, dell’Under 16 in casa del Villa Pamphili per 45 a 12 e dell’Under 18 in casa del Frascati Rugby Club per 35 a 12. L’Under 12 ad Ardea ha partecipato ad un minitorneo a più squadre, con un pareggio e due sconfitte.
Il prossimo fine settimana si aprirà sabato alle 17, con la trasferta dell’Under 14 in casa delle Fiamme Oro. Domenica concentramenti per Under 8 e Under 10, a mezzogiorno in campo l’Under 18 in casa contro la Lazio.