La RAC batte anche il Villa Pamphili e consolida il quinto posto. Domenica trasferta a Roma

Seconda vittoria consecutiva per il Rugby Anzio Club, che dopo aver battuto la domenica precedente il Segni ottiene ancora un successo superando il per 21 a 7 il Villa Pamphili, attuale seconda forza del campionato. Un match a senso unico, molto più di quanto non suggerisca il risultato, che ha visto il quindici di D’Agostino dominare nell’arco degli ottanta minuti nonostante lo svantaggio a metà primo tempo.
Infatti dopo il fischio d’inizio erano i biancazzurri a stazionare stabilmente nella metà campo avversaria, ma una touche persa e una buona giocata al largo sul pallone recuperato permettevano al Villa Pamphili di passare a condurre per 7 a 0. La reazione della RAC era rabbiosa e proprio allo scadere era Marcoccio a pareggiare i conti concretizzando una bella azione dei tre quarti. La marcatura, trasformata da Santarcangelo, mandava le squadre al riposo sul 7 a 7.
Nel secondo tempo l’Anzio faceva sua la partita con autorità. Dopo cinque minuti di gioco un paio di belle percussioni della mischia nate dopo una touche consentivano a Tumbarello di trovare la strada spianata verso la seconda meta di giornata. Dopo dieci minuti era lo stesso Tumbarello a creare il break e ad offrire a Privitera all’ala un pallone ben sfruttato che portava alla terza segnatura anziate di giornata. Anche questa trasformata da Santarcangelo, autore “al piede” di una partita decisamente sopra le righe insieme al resto della squadra, che dopo il successo contro il Segni (il quale ha rotto il ghiaccio di questa stagione) è sembrata ulteriormente rivitalizzata. Ci sarebbe stata anche la possibilità di segnare la quarta meta e guadagnare il punto di bonus, ma al di là del comprensibile rallentamento dopo un’ora di match condotta a ritmi alti, resta la conferma del buon momento della formazione di D’Agostino.
La contemporanea vittoria del Civita Castellana a Segni lascia l’Anzio al quinto posto a quota 11 punti, due in meno della diretta rivale per la quarta posizione. Domenica altro match verità per la RAC, che andrà in trasferta sul campo del Rugby Roma Club, capace domenica di vincere per 20 a 17 contro la capolista Latina.
Passando ai risultati del settore giovanile, l’ultima giornata prima della sosta natalizia ha visto l’Under 16 giocare bene pur perdendo nettamente per 33 a 0 contro il Viterbo, formazione nettamente superiore a livello fisico. Buona anche la prestazione dell’Under 18, squadra creata in collaborazione con il Pomezia, che nel primo tempo ha retto alla grande contro il forte Frascati prima di cedere nella ripresa.
L’Under 12 è arrivata seconda al concentramento di Aprilia, vincendo peraltro 9 mete a 0 contro il Lanuvio e perdendo la finale contro la Nuova Rugby Roma.

Buone prestazioni anche per l’Under 8 e Under 10 nel concentramento di Ceccano.

Domenica sarà di scena solamente il Primo XV del Rugby Anzio Club, mentre in serata presso la clubhouse dell’impianto di Viale Ardea ad Anzio Colonia a partire dalle 19 si terrà l’annuale cena di Natale, con tutti gli iscritti della gioiosa famiglia biancazzurra.
Facebook-Natale