Il Rugby Anzio Club travolge l’Old Pescara e balza al secondo posto del girone. Salvezza matematica

Un primo tempo non ad alti livelli, poi una ripresa straripante e il Rugby Anzio Club conquista nettamente, con un perentorio 47 a 7, la quinta vittoria nel girone di play out del campionato nazionale di serie C1. L’Old Pescara, fanalino di coda, dopo il 3-0 dei padroni di casa arrivato su punizione segnava la sua unica meta portandosi in vantaggio per 7 a 3. Il primo tempo si chiudeva comunque con la Rac in vantaggio, grazie alla meta di Preziosi e alla trasformazione di Santarcangelo il quale prima del break era autore anche di un’altra punizione che fissava il parziale al riposo sull’11 a 7.
Sistemato qualche problema di assetto in mischia, l’Anzio nella ripresa faceva valere la maggiore valenza tecnica e dilagava andando a segno cinque volte con Nunziata, due volte Spalletta, Santarcangelo e Tumbarello per il 47 a 7 finale.
IMG_4486
Con questa vittoria il Rugby Anzio Club intanto ottiene la matematica permanenza nella serie C1. Infatti la sconfitta dell’Abruzzo Rugby in casa contro la capolista Cus L’Aquila porta a 11 i punti di vantaggio dei biancazzurri sulla penultima, distanza incolmabile con due sole partite ancora da disputare. La formazione di D’Agostino al momento è seconda a quota 25, con una lunghezza di vantaggio sulla coppia Civita Castellana e Segni, che si sono incontrati domenica in un match che ha visto proprio la vittoria in trasferta del Segni per 27 a 15. In testa ancora il Cus L’Aquila a 31 punti, situazione che potrebbe anche rimescolarsi nelle ultime due giornate.

Classifica Campionato Nazionale Serie C 2014/2015

Pos   Squadra G. W L Pti Last 5
1 Fiumicino Rugby 0 0 0 0  
2 Rugby Anzio Club 0 0 0 0  
3 Rugby Club Latina 0 0 0 0  
4 Rugby FC Segni 0 0 0 0  
5 Rugby Roma Urbe 0 0 0 0  
6 Rugby Tusculum 0 0 0 0  

Il Rugby Anzio Club questo weekend osserverà l’ultimo turno di riposo e tornerà in campo domenica 10 maggio alle 15,30 a Chieti in casa dell’Abruzzo Rugby, per poi chiudere la stagione il 17 maggio (sempre alle 15,30) nel match casalingo contro il Segni.
Per le giovanili, l’Under 12 ha disputato un concentramento di cinque partite, vincendone due contro Lanuvio e Ceccano dopo un inizio difficile. L’Under 14 è uscita sconfitta in casa per 39 a 16 dalla sfida contro il Lanuvio, così come l’Under 16 nonostante le mete di Trona, Vellitri e Miroslav ha perso contro l’Appia Colleferro per 27 a 15. Partita che è stata preceduta dal match della categoria Old tra Amatori Anzio e Ostia, conclusosi con la vittoria dei lidensi per due mete ad una.
Per quanto riguarda il prossimo fine settimana, infine, saranno impegnate le categorie Under 8 domenica mattina in un concentramento ad Aprilia, e l’Under 12 che sempre domenica mattina prenderà parte al Torneo di Latina che si disputerà a Borgo Grappa. L’Under 16 invece giocherà alle 11 in trasferta contro la Lazio.