Il Rugby Anzio Club supera il Civita Castellana. Domenica visita dell’Old Pescara

Tre mete di Tumbarello hanno segnato il solco tra Rugby Anzio Club e il Civita Castellana, nella seconda giornata del girone di ritorno dei play out di serie C. La formazione di D’Agostino ha sofferto in particolare nella seconda frazione di gioco, quando si è trovata a fronteggiare lunghe fasi di inferiorità numerica dovute a tre cartellini gialli. LORENZO TUMBARELLO
Dopo un botta e risposta iniziale con una meta per parte, nel primo tempo era sempre Tumbarello a marcare le segnature anziati. Come detto, in vantaggio per 19 a 15 e dopo aver subito la seconda meta ospite, la squadra biancazzurra per merito anche di una condizione atletica superiore all’avversaria riusciva a difendere coriacemente il vantaggio conquistato portando a casa la quarta vittoria di questa seconda fase, in attesa che domenica arrivi la visita dell’Old Pescara, ultimo in classifica. Potrebbe sulla carta essere l’occasione per mantenere l’imbattibilità casalinga in questi play out, visto che mancherebbero poi al termine due sole partite: la trasferta in casa dell’Abruzzo Rugby del 10 maggio, e l’ultimo impegno il 17 contro il Segni.

Classifica Campionato Nazionale Serie C 2014/2015

Pos   Squadra G. W L Pti Last 5
1 Fiumicino Rugby 0 0 0 0  
2 Rugby Anzio Club 0 0 0 0  
3 Rugby Club Latina 0 0 0 0  
4 Rugby FC Segni 0 0 0 0  
5 Rugby Roma Urbe 0 0 0 0  
6 Rugby Tusculum 0 0 0 0  

E’ stato un weekend intenso anche per le giovanili. L’Under 8 ha ottenuto due vittorie e due sconfitte nel concentramento di Latinba che la vedeva opposta ad Aprilia, Rugby Roma Club, Cisterna e Latina. L’Under 10 si è a sua volta piazzata quarta. Nette le vittorie dell’Under 16, che in trasferta ha superato per 38 a 14 il Roma V, e roboante quella dell’Under 14 che ha travolto per 70 a 12 il Rugby Senza Confini.
Il prossimo weekend di partite si aprirà sabato alle 14,30 sul campo di Viale Ardea (ad Anzio Colonia) con un doppio appuntamento: prima la sfida tra gli Old Amatori Anzio Rugby contro l’Ostia, quindi alle 18 il match dell’under 14 contro il Lanuvio. Domenica invece alle 10 sul campo di Ceccano concentramento dell’Under 12, alle 11 a Colleferro la sfida dell’under 16 in casa del Colleferro-Segni ed infine alle 15,30 il match della prima squadra contro l’Old Pescara, fanalino di coda del girone di playout.