Domenica si chiude il campionato di serie C1 con la Rac che ospiterà la Polisportiva L’Aquila

Non sono state sufficienti tre mete, di cui due nel finale di partita, al Rugby Anzio per uscire indenne dalla difficile trasferta di Rieti. La formazione di Gori ha capitolato per 57 a 24 in una giornata peraltro molto particolare per i sabini, che hanno giocato per ricordare il loro Andrea Balloni, scomparso dieci giorni prima. Tragedia che aveva portato la società reatina a chiedere il rinvio (concesso) del match di domenica scorsa contro il Frascati Union.
Il risultato del match comunque non rende totale giustizia ai biancazzurri, che se la sono giocata a testa alta sino all’ultimo nonostante un buon numero di infortunati o acciaccati e di una condizione fisica ormai precaria considerato che si è a fine stagione. Nonostante il divario, l’Anzio ha segnato tre mete (due con Santarcangelo e una con Secchi) mostrando anche sprazzi di buon rugby, e riuscendo a mettere spesso in difficoltà i quotati avversari seconda forza della poule promozione.
Gli altri risultati della giornata hanno visto la vittoria del Frascati Union a Segni per 43 a 10, e del Frascati Rugby Club su L’Aquila per 44 a 0. Vittoria che è valsa ai giallorossi la promozione in serie B.
Domenica si chiude la stagione, con l’Anzio che saluterà i propri tifosi incontrando L’Aquila Rugby con inizio del match alle 15,30. L’obiettivo sarà quello di terminare in bellezza, e magari migliorare l’attuale sesto posto del girone promozione.
Weekend molto intenso per le giovanili.
UNDER18
La formazione Under 18 ha iniziato nel migliore dei modi la seconda fase battendo per 28 a 12 il Cus Roma, mentre l’Under 14 ha perso per 54 a 29 contro il Roma V.
Quattro squadre del vivaio hanno poi preso parte al torneo di Segni, che si è disputato tra domenica e lunedì 1° maggio. I più piccoli, gli Under 6, hanno conquistato il secondo posto assoluto della propria categoria. Quarto posto per le formazioni Under 8 e Under 10 nella kermesse alla quale ha preso parte anche la rappresentativa Under 12.
Vittoria infine per la rappresentativa Old, che ha superato una mista Aprilia-Pomezia per 3 mete a 0.
Il prossimo weekend inizierà sabato mattina, quando a partire dalle 11,30 si terrà il quarto appuntamento con il Tag Minirugby, aperto a tutti i bambini. Alle 17 la selezione Under 14 giocherà contro il Nea Ostia, mentre alle 18 l’Under 16 sarà impegnata a Cisterna nel Festival Lazio Sud. Domenica alle 12 ritorno per l’Under 18, che incontrerà il Cus Roma sul proprio campo, e come accennato alle 15,30 il match conclusivo del campionato nazionale di serie C1, con la sfida casalinga contro la Polisportiva L’Aquila.