L’Anzio vince in rimonta a Latina e ritrova la vetta della classifica. Vittoria anche per la Lega Latina Rugby!

Una meta siglata praticamente allo scadere suggella la splendida rimonta del Rugby Anzio Club sul campo del Latina. La vittoria per 23 a 21 arriva dopo due sconfitte di fila e fa tornare il sereno in casa biancazzurra, soprattutto pensando alla bella prestazione offerta su un campo non facile come quello del capoluogo pontino e contro una squadra solida e ben organizzata. Il quindici di Ghellini ha tenuto quasi sempre il pallino del gioco in mano stazionando stabilmente, soprattutto nel secondo tempo, nella metà campo avversaria, e sfruttando nel finale la superiorità del proprio pacchetto di mischia.
Il match però si metteva subito bene per i padroni di casa, che nei primi 20 minuti segnavano due volte. La prima a seguito di una fortunosa ribattuta su un calcio di liberazione, e dopo un piazzato arrivava anche una realizzazione di maul a seguito di una touche. A metà frazione il match veniva interrotto per un infortunio ad un giocatore di casa, l’intervento dell’ambulanza in campo teneva ferma la partita per oltre 20 minuti. Alla ripresa delle ostilità la Rac segnava i suoi primi punti con due calci di Santarcangelo da quasi metà campo, trasformazioni che mandavano le formazioni al riposo sul 15 a 6.
Era sempre Santarcangelo a tenere in linea di galleggiamento i suoi con un altro piazzato dalla distanza, ma nella fase centrale il Latina sembrava aver messo a segno l’allungo decisivo con due punizioni tanto che ad un quarto d’ora dalla fine i nerazzurri si trovavano avanti per 21 a 9. La superiorità in mischia dell’Anzio però alla lunga finiva per fare la differenza, così il capitano Giuseppe Campo marcava due volte. La prima dopo ripetuti possessi di fronte alla linea di meta avversaria (21-16), poco dopo (a tempo quasi scaduto) con una splendida percussione dalla propria metà campo che bucava la linea di difesa di casa. La successiva trasformazione di Santarcangelo fissava il risultato sul 23 a 21 per l’Anzio, risultato che vale la terza vittoria in questa prima fase di campionato, giunta al termine di un incontro sempre molto corretto e ben giocato dalle due squadre.
classificaGli altri risultati della giornata hanno visto la vittoria interna del Frascati Rugby Union sul Civita Castellana, mentre il match tra Montevirginio e Colleferro non si è disputato a causa dell’impraticabilità del campo della cittadina viterbese. La classifica vede ora tre squadre appaiate al primo posto del girone G a quota 14 punti (Union, Anzio e Latina), segue il Colleferro a 11 ma con una partita in meno. Nel prossimo turno inizia il girone di ritorno della prima fase, l’Anzio ospiterà il Colleferro (inizio ore 14,30) già battuto all’andata, ci saranno anche le visite del Civita Castellana sul campo del Montevirginio e del Frascati Union a Latina.

Il weekend di gioco ha riservato altre soddisfazioni per il Rugby Anzio Club. L’Under 18 rimane imbattuta e ottiene sul proprio campo la quinta vittoria in altrettante uscite superando il Cisterna per 32 a 15. La formazione di Mangili si portava subito sul 10 a 0 con mete in apertura di Mariani e Castaldi,
under18
sempre nel primo tempo arrivava la marcatura di Pacchiarotti, due del Cisterna ma anche due gialli che costringevano i padroni di casa a giocare per metà frazione con un uomo in meno, e ad attuare una strenua difesa davanti la propria linea di meta. Nel secondo tempo poi l’Anzio faceva suo il match con le mete di Schiaffini e Greco.
Sabato l’Under 14, che gioca sotto l’egida Nuova Rugby Roma, ha superato sia l’Ostia (28 a 21) che il Villa Pamphili (47-7) nel triangolare nel quale era impegnata. L’Under 12 ha ottenuto una vittoria, un pareggio e due sconfitte nel raggruppamento di Cisterna.
Nel prossimo weekend oltre alla prima squadra, scenderanno in campo anche le rappresentative Under 8 e 10 in un raggruppamento con altri pari età.