L’Anzio saluta i propri tifosi con una vittoria. Domenica ultima di campionato a Pescara

La Rugby Anzio Club saluta i propri tifosi con un bel successo nel derby contro il Latina, sconfitto per 22 a 0 nell’ultimo impegno casalingo della stagione. Il 15 di Nocerino ha tenuto in mano il pallino del gioco praticamente dall’inizio alla fine, anche se nella prima frazione complice anche un inizio contratto ha raccolto molto meno di quanto prodotto. L’unica segnatura del primo tempo è stata una punizione di Santarcangelo, mentre sempre nei primi 40 minuti era stata annullata una meta nata da un’azione ben congegnata sui tre quarti.
Ben altra musica nella ripresa, con la prima meta di Santarcangelo che arrivava dopo una percussione di Mangili per il 10 a 0 parziale. Dopo una seconda marcatura annullata, nel giro di cinque minuti la RAC chiudeva il match. Prima con Mangili autore di una bella ripartenza finalizzata con la meta, quindi poco dopo con un’iniziativa centrale di Santarcangelo che trovava lo spiraglio giusto per portare i suoi sul 22 a 0. Nel finale, dopo la reazione del Latina, l’Anzio aveva anche l’occasione della quarta segnatura che sarebbe valso il punto di bonus offensivo senza riuscire però a concretizzare l’iniziativa.
Domenica ultimo impegno del campionato nazionale di C1, i biancazzurri alle 15,30 andranno a far visita al Pescara, fanalino di coda del girone.

Nel weekend sono scese in campo anche le rappresentative Under 16, Under 14 e Under 12. La prima ha vinto contro la Lazio 2 una splendida partita in rimonta, imponendosi per 22 a 19. L’Under 14 ha disputato due partite, vincendo contro il San Benedetto del Tronto per 34 a 26 e perdendo contro il Cisterna per 28 a 14. Gli Under 12 hanno ottenuto una vittoria e tre sconfitte nel raggruppamento disputato a Cisterna.
Questo fine settimana si aprirà con la rappresentativa Touch che sabato giocherà a L’Aquila l’International Tournament, mentre domenica mattina impegno congiunto in un raggruppamento per le formazioni Under 8 e 10.