L’Anzio cede 21 a 5 al Frascati Union nel recupero e chiude al secondo posto la prima fase del campionato di C1. Adesso i play off per la promozione in B

E’ terminato 21 a 5 per il Frascati Union il recupero della terza giornata di ritorno del girone G del campionato nazionale di C1, match che lo scorso 22 dicembre era stato rinviato a causa del forte vento che ha imperversato nella zona del litorale laziale.
In palio c’era solamente il primo posto del girone, considerato che entrambe le squadre sono scese in campo con la qualificazione alla seconda fase in tasca già da tempo. Ma per conquistare la leadership il Rugby Anzio Club doveva ottenere cinque punti da questa partita, ovvero vincere col bonus offensivo (che arriva dopo aver segnato quattro mete) senza concederne alcuno all’avversaria. Impresa improba per la RAC, che tra l’altro dopo solo 12 minuti era sotto di due mete. Nel primo caso la formazione ospite concretizzava una lunga fase di possesso all’interno dei 22 metri, nel secondo la marcatura arrivava direttamente dalla mischia.
Sotto per 14 a 0, l’Anzio riordinava le idee e iniziava a produrre gioco, tanto che al 22° segnava con il mediano di mischia Colaiacovo dopo una maul generata da una touche ai 5 metri. Sino alla fine della prima frazione erano poi quasi sempre i padroni di casa a tenere il comando delle operazioni, senza però ricavare altri punti.
Nella ripresa il Frascati Union, ridotto in 14 a causa di un’espulsione per proteste arrivata nel primo tempo, faceva comunque valere la sua solidità e allungava nel parziale quando alla fine mancavano una decina di minuti, con una bella azione che ha mandato a marcare l’ala direttamente alla bandierina, per il 21 a 5 che era anche il risultato finale della partita.
Le note liete per l’Anzio arrivano da un doppio esordio. Nel primo caso si tratta del secondo centro Nicolò Bianchi, elemento dell’Under 18 alla prima presenza in C1 bagnata con una buonissima prestazione complessiva. Nell’altro caso si tratta di un ritorno, quello di Danilo Missimei che ha indossato di nuovo la maglia Rac dopo averlo già fatto dal 2011 al 2013.

Una galleria completa delle immagini ad alta risoluzione di questa partita è disponibile cliccando sul seguente url: GALLERIA FOTOGRAFICA
Le immagini sono a cura di Grzegorz Krzyzak e Alessandro Rosi. Si prega di citare l’autore in caso di pubblicazione.

Il recupero di domenica ha dunque chiuso definitivamente la prima fase del campionato, Nel girone G la classifica finale vede il Frascati Union primo a 36 punti, Anzio secondo a 27, Latina 25, Colleferro 21, Montevirginio 15 e Civita Castellana 10. Frascati Union, Anzio e Latina andranno dunque a giocarsi i play off per la promozione in serie B con le prime tre dell’altro raggruppamento (Ss Lazio 1927, Arieti Rieti e Arnold), un girone all’italiana con partite di andata e ritorno il cui calendario sarà ufficializzato a breve dalla Federazione.

Nel weekend sono scese in campo anche tre formazioni del settore giovanile. Sabato l’Under 14 (che gioca sotto l’egida Nuova Rugby Roma) ha vinto per 75 a 7 contro la Lazio Junior, mentre le formazioni Under 8 e 10 hanno ben figurato nel concentramento che si è svolto a Segni con altri pari età. Questo weekend vedrà ancora impegnata l’Under 14, che sabato giocherà un triangolare con Capitolina e Primavera Roma, mentre domenica l’Under 12 sarà impegnata in un concentramento regionale, l’Under 18 alle 12 al campo Marconi di Anzio ospiterà l’Adriatica Rugby, match valido per la seconda fase del campionato.